Avviso conferimento collaborazione a supporto funzioni organizzative, amministrative e contabili

Data evento:20-08-2018
In esecuzione a quando deliberato dall'Ufficio di Presidenza di Federsanita' Anci del 25 luglio 2018



Avviso Pubblico per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa presso Federsanità ANCI a supporto delle funzioni di revisione organizzativa, amministrativa e contabile delle attività dell’Ente.
 



Federsanità ANCI, intende conferire n.1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa a supporto delle funzioni di revisione organizzativa, amministrativa e contabile delle attività dell’Ente.


La collaborazione avrà durata di 6 mesi con compenso lordo mensile omnicomprensivo di 2000 euro oltre IVA e CAP ove dovuti.


DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’


Nell’ambito della collaborazione le attività richieste sono:
• attività preliminari di analisi dell’assetto tecnico, organizzativo e regolamentare dell’Ente; verifica dei contratti e delle convenzioni esistenti con le Federazioni Regionali, con Federsanità Servizi e con Altri Enti pubblici o privati;
• analisi dei rapporti amministrativo-contabili tra le singole Federazioni e Federsanità ANCI;
• implementazione delle procedure amministrative e gestionali nonché dei regolamenti necessari al corretto funzionamento dell’Ente;
• redazione proposte di revisione dell’organizzazione tecnica ed amministrativa dell’Ente;
• ricognizione dei debiti dell’ente e conseguente redazione di una proposta di piano di rientro dell’Ente, finalizzato alla riduzione dei costi, recupero dei crediti, massimo abbattimento possibile dell’esposizione debitoria;
• programmazione delle attivita’ future in grado di garantire la piena sostenibilita’ dell’ente, da condividere con gli organi collegiali a ciò preposti;
• ogni altra attività connessa e funzionale alla realizzazione degli obiettivi della collaborazione.


REQUISITI DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE
1) Diploma di Laurea in Giurisprudenza, Economia e Commercio di durata quadriennale o quinquennale (vecchio ordinamento) ed equipollenti ovvero lauree specialistiche D.M. 509/99 e magistrali D.M. 270/04 equiparate;
2) esperienza nella gestione e direzione di organizzazioni complesse, pubbliche o private, per un periodo di almeno 10 anni.;
3) per i cittadini stranieri, ottima conoscenza della lingua italiana (livello minimo C1), sia parlata che scritta;
4) godere dei diritti civili e politici;
5) non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale (L. 13.12.1999 n. 475) o condanne o provvedimenti di cui alla L. 97/2001 che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione. Si precisa che ai sensi della Legge 475/1999 la sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento) è equiparata a condanna;
6) non essere esclusi/e dall’elettorato politico attivo e di non essere stati/e destituiti/e o dispensati/e dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarati/e decaduti/e da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del Testo Unico delle disposizioni concernenti lo Statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3;
7) non avere riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
8) essere a conoscenza di non essere sottoposto a procedimenti penali.


Il conferimento dell’incarico in oggetto non rappresenta in alcun modo la costituzione di un rapporto di pubblico impiego.


Le prestazioni dovranno essere rese in funzione delle esigenze di risultato di Federsanità ANCI, secondo le indicazioni dell’ufficio di presidenza, al quale il collaboratore risponderà in modo diretto ed unico, pur conservando la piena autonomia relativamente all’aspetto tecnico ed organizzativo di esecuzione dell’incarico. Le modalità di esecuzione dell'incarico, nonché i tempi e il luogo di lavoro, rientrano nell'autonomia organizzativa del/la collaboratore/trice, fermo restando il coordinamento come sopra indicato. Ogni prodotto finale e le sue singole parti saranno di proprietà di Federsanità ANCI, con espresso divieto da parte dei collaboratori di qualunque utilizzo e diffusione.


L’esame delle candidature sarà effettuato dall’ufficio di presidenza, mediante valutazione comparativa dei curricula presentati e, qualora ritenuto necessario, da successivo colloquio.
La domanda, in carta semplice, con all’oggetto il riferimento al presente aviso, dovrà essere presentata esclusivamente tramite procedura on line, inviandola all’indirizzo info@federsanita.it.


Alla domanda dovranno essere allegati copia di un documento di identità, il curriculum vitae; il curriculum vitae, debitamente datato e sottoscritto, dovrà contenere altresì la dichiarazione di veridicità ed esattezza dì tutti i dati dichiarati ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e la contestuale assunzione di responsabilità in merito a eventuali sanzioni penali in caso di dichiarazioni mendaci ovvero di formazione o uso di atti falsi (cfr. art. 76 DPR n. 445/2000).


La firma posta in calce alla domanda e al curriculum equivale all’accettazione incondizionata delle disposizioni contenute nel presente avviso.
Non verranno presi in considerazione i curricula e le domande non sottoscritti.
L’Amministrazione non si assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi telematici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.


Il termine perentorio per la presentazione delle domande è di giorni 15 dalla data di pubblicazione del presente bando sul sito dell’Ente.
FedersanitàANCI si riserva la facoltà di conferire l’incarico di collaborazione anche in presenza di una sola candidatura, ovvero di non conferirlo qualora reputi le candidature avanzate inadeguate alle esigenze dell’Ente.


Federsanità ANCI si riserva inoltre di:
• modificare il presente avviso;
• prorogare il termine di scadenza dell’avviso ovvero riaprire tale termine allorché lo stesso sia già scaduto;
• revocare l’avviso o non stipulare il contratto ove ricorrano modifiche legislative, motivi di pubblico interesse o quando ciò è richiesto nell’interesse dell’Ente per giusti motivi.


La domanda di partecipazione alla selezione equivale ad esplicita espressione del consenso previsto in ordine al trattamento dei dati personali, ai sensi del Decreto Legislativo n. 196/2003 e successive modificazioni ed aggiornamenti.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 e 14 del Reg. 2016/679/UE.
I dati che il candidato è chiamato a fornire sono obbligatori ai fini dell’ammissione alla procedura concorsuale, secondo quanto previsto dal Regolamento 2016/679/UE (GDPR)
• I dati forniti dai candidati saranno utilizzati per tutti gli adempimenti connessi alla procedura cui si riferiscono.
• Quanto dichiarato dai candidati nelle loro domande verrà raccolto, archiviato, registrato e elaborato tramite supporti informatici;
• Il candidato gode dei diritti di cui agli art. 11 a 20 del GDPR.

 
Roma, 20 agosto 2018



       IL  PRESIDENTE
        Tiziana Frittelli