Progetto STOPandGO – Sustainable Technology for Older People Get Organized

Pubblicato il:09-10-2015

STOPandGO è un Progetto co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito dell’ICT Policy Support Programme (CIP ICT PSP 2007-2013) attraverso lo strumento del “PPI Pilot”



Obiettivi Del Progetto


Il Progetto STOPandGO ha come obiettivo primario quello di utilizzare lo strumento dell’Appalto Pubblico di Innovazione (Public Procurement for Innovation, PPI) per coordinare e armonizzare la domanda del settore pubblico sui servizi per anziani potenziati dalle tecnologie digitali. Più in dettaglio STOPandGO mira a:

- sviluppare l’European Specification Template, ovvero una traccia per la definizione ed il governo dei contratti negli appalti pubblici per l’innovazione in ambito socio-sanitario, che agevolino l'acquisizione di beni e servizi per l'attuazione di modelli assistenziali innovativi, potenziati dalle tecnologie digitali, per la cura degli anziani;

- assicurare che i servizi acquisiti siano innovativi o basati su tecnologie esistenti utilizzate in modo innovativo;

- testare e valutare il processo di approvvigionamento attraverso una serie di bandi di gara co-finanziati lanciati da 7 stazioni appaltanti di 4 diverse nazioni (Italia, Spagna, Gran Bretagna e Paesi Bassi) rilasciare una versione consolidata dell’European Specification Template, adatta per essere utilizzata in tutte le Regioni europee per supportare le strategie comunitarie descritte dallo “Strategic Implementation Plan” (SIP) del Partenariato Europeo per l'Innovazione sull'Invecchiamento Attivo e in Buona Salute (EIPonAHA)


L’European Specification Template

L’EST fornisce indicazioni operative in merito a:

- criteri per descrivere classi omogenee di anziani (es. per patologia, per età, per contesto sociale);
- tipi di servizi sanitari e sociali che potrebbero essere oggetto di appalto;
funzionalità delle tecnologie connesse ai servizi sociali e sanitari e modalità descrittive atte ad evitare che il bandi indirizzi verso l'adozione di una soluzione specifica, lasciando spazio all’innovazione;
- forme di valutazione, tra cui i criteri per aggiudicare gli appalti, per monitorare il corso del contratto (e relativi pagamenti), per sostenere le decisioni nella gestione del sistema sanitario e sociale.

L’EST sarà validato da alcuni partner del progetto in 4 diversi Paesi europei ed in particolare da 7 stazioni appaltanti, di cui 3 italiane (ARSAN Campania, ASL Roma D, ASP Catanzaro) coordinate da Federsanità - ANCI, per l'acquisto di servizi del valore complessivo di oltre 17 milioni di Euro a beneficio di almeno 5.000 persone anziane.
La versione integrale dell’EST in inglese è disponibile al seguente link: http://stopandgoproject.eu/est.


E’ inoltre disponibile un estratto in italiano dell’EST


Vedi anche lo studio Delphi, in inglese, alla pagina corrispondente


I Partner del Progetto

Stazioni appaltanti: ARSan Campania, ASL Roma D e ASP Catanzaro (Italia); Agència de Qualitat i Avaluació Sanitàries de Catalunya e Consejería de Sanidad y Asuntos Sociales della Regione Castilla La Mancha (Spagna); Eastern Cheshire Clinical Commissioning Group (Gran Bretagna); Municipalità di Helmond (Paesi Bassi).
Coordinamento metodologico: Federsanità ANCI, North West Coast Academic Health Science Network e Telecare Services Association (Gran Bretagna), Instituto de Salud Carlos III (Spagna) e Smart Homes (Paesi Bassi).

Per informazioni: http://www.stopandgoproject.eu, progettieuropei@federsanita.it