Flavio Boraso è il nuovo presidente di Federsanità Anci Piemonte

Pubblicato il:11-09-2019

Flavio Boraso è il nuovo Presidente di Federsanità Anci Piemonte. Il Direttore generale dell’Asl TO3 è stato eletto dalla maggioranza degli aventi diritto tra i rappresentanti degli Eenti locali e dei Direttori generali di aziende sanitarie. Medico, 58 anni. Da sempre impegnato nelle direzioni sanitarie e generali d’azienda è stato, prima di assumere la guida dell’Asl di Collegno, Direttore generale alla TO4 e, prima ancora, Direttore sanitario ad Alessandria e Novi ligure e altre importanti presidi ospedalieri.
 
Un nomina che avviene in un momento di grande fermento sia per la sanità, sia per gli Enti Locali. Boraso sostituisce al vertice di Federsanità l’avvocato Gian Paolo Zanetta.
 
Il nuovo presidente, nel suo discorso iniziale, ha sottolineato che proseguirà nel sentiero tracciato da Zanetta e continuerà nei già stretti rapporti di collaborazione con l’Anci per lo sviluppo delle attività sanitarie e di salute sul territorio rio. “Senza trascurare tuttavia – ha detto ancora il neo presidente nel suo intervento iniziale – le tematiche legate alla professionalità dei Direttori generali e dei vertici della sanità pubblica”.

“Auguro al nuovo Presidente Boraso, e a tutti i componenti dei nuovi Organi, buon lavoro e auspico di rafforzare ancora di più nei prossimi anni la stretta collaborazione che con la federazione del Piemonte si è sempre instaurata sui temi cari alla mission costitutiva di Federsanita Anci, ovvero l'integrazione socio sanitaria, la valorizzazione delle competenze e professionalità, la formazione degli operatori”. Ad affermarlo, in una nota, Tiziana Frittelli, Presidente nazionale di Federsanita Anci e Dg del Policlinico Tor Vergata, in occasione dell’elezione del nuovo presidente di Federsanità Anni Piemonte, Flavio Boraso.

Da Frittelli “un ringraziamento particolare e personale va a Gian Paolo Zanetta che ha guidato la federazione regionale sempre con altissima sensibilità associativa, raggiungendo traguardi importanti in termini di azioni messe in campo. Ciò ha consentito a Federsanità Piemonte di essere sempre protagonista della storia della Confederazione e sono certa che, anche in futuro, saranno presto avviate nuove azioni progettuali in piena sinergia istituzionale al fine di favorire il miglioramento dei servizi sul territorio”.