Aghi, siringhe e cotone, ecco i prezzi di riferimento di Cantone

Pubblicato il:16-03-2016

Il ministro della Salute l’aveva promesso: ci sarà un prezzo unico per le siringhe sull’intero territorio nazionale e, soprattutto, un costo più basso. Una riforma era improcrastinabile dal momento che il balletto dei prezzi tra Nord e Sud ha determinato differenze abissali sul prezzo di acquisto anche di una semplice benda.

Ora l’Autorità nazionale anticorruzione, guidata da Raffaele Cantone, alza il tiro con una delibera (n.212 approvata il 2 marzo scorso) con la quale sono stati approvati i prezzi di riferimento relativi alle tipologie di dispositivo «siringhe», «ovatta di cotone» e «cerotti». Un parametro «unico» che avrà validità su tutto il territorio nazionale.
Eccolo, dunque, il prezzo fissato per la «siringa da infusione ed irrigazione monouso con cono luer a tre pezzi con ago»:0,04170 euro (0,037 euro senza ago). In ogni caso per le diverse destinazioni d’uso il prezzo può salire da 0,10 (capacità ml 30, graduate, trasparenti, anche compatibili con pompa siringa) a 2,12 (siringhe a perdita di resistenza). Il cerotto su rocchetto a nastro, invece, parte da 0,18 euro per arrivare ai 2,47 euro per i cerotti estensibili in Tnt. Il cotone idrofilo per per detersione e disinfezione della cute dovrà costare 3,24 euro (confezione da 1 kg).

L’amministratore delegato di Consip, Luigi Marroni, ha già annunciato che ci sarà una gara nazionale per le siringhe. «La siringa, con le centrali uniche d'acquisto, è evidente che costerà in modo uguale in tutta Italia - ha spiegato a più riprese la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin - e che avrà una riduzione del prezzo molto forte. Ma non ci sono solo le siringhe, ci sono gli stent, le protesi. Ovviamente sui device c’è tutto un lavoro che viene fatto perché a differenza di altri beni e servizi questi sono ad alto contenuto tecnologico e con un rapporto medico-paziente. In linea di massima ci attendiamo con questo sistema tra il 15 e il 20% di risparmi».

La Delibera

La tabella con i prezzi


(fonte Sanità24)