Gli ospedali della Toscana primi in Italia grazie agli operatori

Pubblicato il:01-04-2019


FONTE: ANSA

"Gli ospedali della Toscana primi in Italia grazie agli operatori". È stato pubblicato il rapporto Sdo 2017 da parte del Ministero della Sanità, in cui si analizza l''attività degli ospedali italiani. Un rapporto ricco di informazioni e che mette in evidenza il primato nazionale della Regione Toscana in termini di efficienza e di complessità clinica della casistica trattata".

Lo afferma il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, in un post sul suo profilo Facebook. "Infatti - spiega Rossi - si utilizzano da parte del Ministero due indicatori :1) L''indice di Case Mix (Iccm) che esprime la complessità clinica della casistica trattata, che per la Toscana tocca il valore 1,31 , il valore più alto a livello nazionale; 2) L''indice comparativo di Performance( ICP) che esprime la efficienza nel trattare la casistica trattata ( ovvero con una degenza media standardizzata bassa) da parte del sistema ospedaliero che registra un valore di 0,88 anche in questo caso il migliore a livello nazionale.

La lettura incrociata di questi due indicatori esprime la capacità di trattare casi complessi con il giusto è appropriato uso delle risorse, e quindi con costi contenuti senza intaccare la qualità dell''assistenza". "Questo risultato è la prova della tenuta e rilancio del sistema ospedaliero toscano , nell''anno in cui la legge di riorganizzazzione è entrata a pieno regime - conclude Rossi - Un risultato del genere è il frutto del lavoro e dell''impegno di tutti gli operatori sanitari, che costituiscono la più grande risorsa del nostro Servizio Sanitario".



Rapporto SDO