Sanità 4.0: in uscita il secondo numero del 2019

Pubblicato il:19-07-2019
L'editoriale di Gian Paolo Zanetta
Presidente di Federsanità Piemonte

“Condivisione e piena sintonia” sono state le parole
chiave pronunciate dal sindaco Maurizio Magialardi per la
definizione del nuovo percorso tra Anci e Federsanità Anci. Un
percorso che si annuncia ricco di stimoli e di voglia di portare
a compimento nuovi progetti di salute su tutto il territorio
nazionale in modo capillare grazie alle rinnovare sinergie tra
le Anci e le federazioni regionali di Federsanità. Un fine lavoro di
tessitura è stato svolto in questi mesi dalla Commissione ristretta.
Grazie al dialogo mai interrotto numerose Federazioni
Regionali hanno proseguito nelle loro attività condividendo
progetti di formazione e aggiornamento sulle tante tematiche
che si muovono all’interno del panorama sanitario e del
socio sanitario.
Il passato ci ha insegnato che insieme si può crescere ed
essere terreno fertile di inziative per il benessere delle nostre
comunità, dalla realtà metropolitana ai piccoli comuni.
Il presente ci insegna che lo possiamo fare e il futuro ci
attende a nuove e stimolanti sfide. Per questo Sanità 4.0,
organo di informazione del Forum dei Direttori generali di
Federsanità Anci, che in quest’ultimo anno ha visto l’impegno
della federazione regionale del Piemonte che si è occupato
della ricerca del materiale editoriale, della pubblicità, della
grafica e della stampa, ringrazia per la volontà e il coraggio
di aver gettato il “cuore oltre l’ostacolo” tutti coloro che nel
2018 hanno condiviso la delicata fase di rapporti tra Anci e
Federsanità. Da qui si parte, con il bagaglio di sempre ma con
la convinzione che il percorso è già tracciato in modo deciso
e significativo.


SCARICA IL NUOVO NUMERO DELLA RIVISTA