Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario

Data evento:20-06-2016
Il ddl Gelli, con inversione di tendenza rispetto alla Commissione Alpa, insediata dal Ministro della Salute per stabilire i principi cardine sui quali orientare una legge sulla responsabilità professionale sanitaria (qualificata dalla Commissione quale extracontrattuale), si è da subito orientato verso il doppio binario di responsabilità: contrattuale per l’ente, extracontrattuale per il professionista.
 
Come noto, la responsabilità contrattuale implica una prescrizione decennale del diritto ad essere risarciti e una inversione dell’onere della prova, potendo il presunto danneggiato limitarsi a “denunciare” un danno subito, con onere a carico della struttura di provare che il danno non è dipeso dall’operato del sanitario.
 
L’impostazione del doppio binario è stata la vera novità di questo ddl. Se ne discuterà proprio con l'On. Federico Gelli, Responsabile nazionale Sanità del PD - Camera dei Deputati. Ad aprire i lavori saranno Angelo Lino Del Favero, DG ISS e Presidente Federsanità ANCI con Gian Paolo Zanetta, Direttore Generale AOU Città della salute e della Scienza di Torino e Presidente Federsanità Anci Piemonte.

Consulta il Programma